Magari domani resto.

Magari domani resto.

“Magari domani resto“: il titolo dell’ultimo libro che mi ha conquistata. E mi ha fatto anche piangere. Sì, anche questo. Forse, sono un po’ troppo sensibile in questo periodo?! Può darsi. O forse, è merito della bravura di chi è dall’altra parte, che racconta e ti cattura, che smuove un po’ tutti i sensi e … Continua a leggere

Addio primo amore!

Addio primo amore!

Da quando ho letto la prima notizia, sono rimasta… pietrificata. Sì, direi che è l’unico termine che possa rendere l’idea. Ero incredula. E più scorrevo la home di Facebook e più restavo senza fiato. Luke Perry è morto. Ho dovuto chiudere tutto: tutti quei post dedicati, tutti quei video… Sì, razionalmente fa ridere… ma… Per … Continua a leggere

Attrazione e paura

Attrazione e paura

Di fronte a te hai un bivio e devi fare una scelta. E’ necessario. Hai rimandato, hai fatto finta di niente, hai inventato mille scuse. Tutto, pur di non affrontare ciò che è lì, sotto al tuo naso. Ora sei fermo. Non puoi andare indietro perché significherebbe mollare e rinunciare a tutto ciò che hai … Continua a leggere

Vediamoci quando piove

Vediamoci quando piove

Vediamoci quando piove. Quando fuori non c’è in giro nessuno. Quando puoi correre da me e lasciare il mondo fuori. Quando possiamo stare lì, coccolati dal rumore della pioggia. Vediamoci quando piove. Come la prima volta. Di nascosto. Come se nessuno dovesse mai sapere di noi. Come se fossimo soli al mondo, io e te. … Continua a leggere

Vi auguro Buon Anno… bla bla bla

Vi auguro Buon Anno… bla bla bla

Buon anno a tutti! Sarà il trilionesimo augurio che leggete? Bene, non sarà nemmeno l’ultimo. Ah ah ah 😉 Un po’ la tradizione, un po’ le abitudini… come ogni primo gennaio (31 dicembre, 2 gennaio e giorni a seguire) vi ritroverete telefono e bacheche social intasate di auguri. A volte più sinceri, a volte di … Continua a leggere

Chissà come sarebbe andata…

Chissà come sarebbe andata…

Ho abbozzato questo articolo mesi fa, poi l’ho lasciato lì nel dimenticatoio… E proprio in questi giorni mi sono ricordata che fosse qui, incompleto, ad aspettare. Casualità? Destino? Collegamenti del mio inconscio? Chissà… *** Domenica mattina. Visita al cimitero per cambiare i fiori alla tomba di mio padre. Mentre camminavo, portavo un saluto alle, tante … Continua a leggere